L’estate in tre mosse

E’ arrivata. Caldissima e prepotente. L’estate si fa sentire ed esattamente come accade per noi anche per la nostra casa sentiamo l’esigenza di alleggerire e rinfrescare.

 

Semplicità, freschezza, materiali naturali, colori chiari come il bianco e il beige aiutano a cambiare immediatamente un ambiente in poco tempo e con pochi accorgimenti, io ne ho apportati 3.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tappeto:  ho tolto il tappeto invernale e l’ho sostituito con una grande stuoia da spiaggia. Lo stesso effetto si puo’ ottenere con un tappeto in materiali naturali ma a me piace l’idea che richiami proprio il mare e la sabbia.

 

Legni dal mare: li ho raccolti e messi in una ciotola di zinco davanti al camino aggiungendo qualche luce a led da accendere la sera, Ho anche appoggiato altri legni assieme a sassi profumati di un potpourri estivo vicino alla lampada.

 

 

 

 

Il benvenuto:  ho accolto l’estate scrivendo il suo nome su un asse di legno sbiancata e ho incollato un cuoricino sempre di legno.L’ho appoggiato al camino ma si puo’ appendere, appoggiare su una libreria, su una mensola o un tavolo. L’Mi ricorda uno di quei cartelli che indicano sentieri che portano al mare, quando cammini accaldata e non vedi l’ora di tuffarti nel blu. Qui non c’è il mare in fondo al sentiero, ma la sensazione che le vacanze arriveranno si.

Buona estate!